Torta uovo pasquale

Un’idea originale e gustosa per arricchire la vostra tavola di Pasqua è rappresentata dalla fantastica torta uovo pasquale: mangiarne un pezzo è il miglior modo per rendere onore al desco imbandito per questa ricorrenza.

Ingredienti:

  • 200 gr di burro ammorbidito
  • 30 gr di burro
  • 50 gr di cacao in polvere
  • 350 gr di cioccolato fondente (250 gr per la ganache e 100 gr per la torta)
  • 160 gr di latte condensato (100 gr per la torta e 60 gr per la crema)
  • 200 gr di farina 00
  • Un pizzico di sale fino
  • 8 gr di lievito in polvere per dolci
  • 4 uova
  • Un albume
  • 250 gr di lamponi per la crema e 16 lamponi per la decorazione
  • 150 gr di zucchero
  • 8 gr di colla di pesce
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 50 ml di latte
  • 500 ml di panna fresca liquida

Preparazione

  1. Iniziate con la base: nella ciotola di una planetaria munita di fruste versate il burro ammorbidito a pezzetti e lo zucchero per lavorarli a crema, poi unite le uova e il latte condensato. Sciogliete quindi il cioccolato fondente a bagnomaria, fatelo intiepidire un poco e versatelo nel composto. Continuate a far andare le fruste della planetaria e aggiungete il latte a temperatura ambiente a filo; poi, in una ciotola, setacciate la farina, il lievito e il cacao. Unite quindi, poco alla volta, le polveri al composto, aiutandovi con un cucchiaio. Imburrate e infarinate uno stampo per uova lungo 28 cm e largo (nella parte più larga) 20,5 cm e versatevi dentro l’impasto della torta, che andrete poi a cuocere in forno statico preriscaldato, a 180°, per un’ora. Una volta cotta, sfornatela, lasciatela intiepidire, sformatela e fatela raffreddare del tutto su una gratella.
  2. Ora passate alla crema: in una ciotolina mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per dieci minuti e, nel frattempo, versate lo zucchero e i lamponi già lavati in una padella; li cuocerete a fuoco dolce fino a ottenerne una purea. Passate la coulis così ottenuta nel passaverdure e filtratela ulteriormente in un colino a maglie strette. Poi aggiungete la colla di pesce scolata e strizzata alla coulis tiepida e mescolate il tutto con un cucchiaino per farla sciogliere. In una ciotola versate quindi il latte condensato e la panna e lavorate il tutto con le fruste per ottenerne un impasto. Poi unite la coulis e mescolate il composto con una spatola dall’alto verso il basso. Versate poi la crema così ottenuta in una terrina bassa e larga, copritela con della pellicola e lasciatela rassodare in frigorifero.
  3. Infine preparate la ganache: in un pentolino versate la panna, scaldatela fin quasi al bollore e aggiungete il burro a pezzetti per farlo sciogliere. Quindi versate il cioccolato fondente e mescolate con un cucchiaio di legno per sciogliere anch’esso. Poi versate il composto in una ciotola, copritelo con della pellicola e fatelo raffreddare. Quando la torta sarà fredda, tagliatela a metà in senso orizzontale per creare due dischi; uno andrà su un piatto di portata, e lo farcirete con la crema (aiutandovi con una sac-à-poche dalla punta molto ampia), l’altro andrà su tale base.
  4. Passate quindi alla glassa: ponete l’albume in una ciotola con il sale, montatelo con le fruste e, una volta bianco, unite poco alla volta lo zucchero a velo, continuando comunque a montare. Quando avrete un composto fluido e liscio, inseritelo in una sac-à-poche dalla punta molto piccola. Poi passate al rivestimento della torta con la ganache, che  distribuirete in modo uniforme con una spatola. La ganache avanzata finirà in una sac-à-poche con bocchetta a stella e con essa decorate il perimetro della torta facendo dei ciuffetti. Infine decorate il perimetro superiore con la glassa e abbellite la superficie con ciuffi di ganache e lamponi.

Bisogna essere loggati per lasciare un commento

Articoli collegati