Meringata pasquale con fragole e cioccolato

E’ Pasqua: tempo di pace, serenità e dolci squisiti. Se si vuole soddisfare e stupire i propri ospiti, non si può non realizzare questo fantastico dolce a forma di uovo, reso delicato dalle fragole ed entusiasmante dal cioccolato.

Ingredienti

  • 250 gr di albumi a temperatura ambiente
  • 250 gr di zucchero semolato
  • 250 gr di zucchero a velo
  • 600 gr di fragole (e quanto basta per guarnire)
  • 16 gr di colla di pesce
  • 120 gr di gocce di cioccolato fondente (100 gr per la crema e 20 gr per la guarnizione)
  • 500 ml di panna fresca liquida
  • 200 ml di latte condensato

Preparazione

  1. Iniziate col disegnare con una matita, su tre fogli di carta da forno, una sagoma a forma di uovo che misuri circa 28 cm nella parte più lunga e 21 cm in quella più stretta. Poi ungete tre teglie che possano contenerle e fate aderire la carta con il disegno verso le teglie stesse. In una ciotolina ponete gli zuccheri, poi dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a media velocità; appena iniziano a diventare bianchi, aggiungete lentamente gli zuccheri a pioggia fino a quando il composto diventerà ben sodo. Fatto ciò, trasferite il composto in una sac-à-poche con bocchetta liscia dal diametro di 1 cm e spremetelo su una teglia seguendo la sagoma dell’uovo in modo concentrico (come a formare una spirale) fino a  riempirla. Poi passate alle altre due.
  2. Con il composto avanzato formate delle piccole meringhe su un’altra teglia rivestita di carta da forno, poi cuocetele insieme alle altre, in forno statico a 180°, per circa due ore e mezza (facendo attenzione a non farle prendere colore). Una volte cotte, spegnete il forno a lasciatele raffreddare al suo interno con lo sportello socchiuso.
  3. Passate alla crema: tagliate le fragole a pezzetti, ponetele in una padella a fuoco bassissimo e lasciatele spappolare, poi passatele nel mixer fino a ottenerne una salsa e fatele intiepidire. Mettete quindi in ammollo in acqua freddissima la colla di pesce per dieci minuti. Nel frattempo, versate in un pentolino il latte condensato, scaldatelo, spegnete il fuoco e unite la colla di pesce, scolata e strizzata; poi mescolate per farla sciogliere. Fate intiepidire il composto e unitelo alle fragole frullate, mescolate il tutto e, dopo averlo coperto con una pellicola, mettetelo in frigorifero.
  4. Montate la panna e unitela al composto di fragole e latte condensato, per poi mescolare delicatamente il tutto con una spatola; quindi aggiungete le gocce di cioccolato e mettete il composto così ottenuto in frigorifero, coperto con pellicola.
  5. Quando le meringhe saranno cotte, estraetele dal forno, lasciatele raffreddare e trasferitele su un piatto di portata. Mettete la crema nella sac-à-poche già usata (e lavata) e farcite il primo strato del dolce con la metà della stessa, sbriciolateci sopra metà delle meringhe più piccole e coprite il tutto con l’altra sagoma. Proseguite in questo modo fino alla collocazione della terza sagoma, che andrete a decorare e completare con qualche ciuffo di crema, alcune fragole e qualche goccia di cioccolato nel centro.
  6. Conservate la meringata in frigorifero fino al momento di servirla.

Articoli collegati